PULIZIA CUCINA CON INGREDIENTI NATURALI

I piani cottura a gas possono essere puliti con bicarbonato di sodio, acqua calda e qualche goccia di detersivo per i piatti. Spruzzare il tutto sui fornelli e lasciare agire per qualche minuto. Con una spugna morbida e umida strofinare più volte fino a quando l’unto sarà eliminato completamente. I piani cottura con piastre in vetroceramica possono essere pulite con acqua, aceto bianco, alcool e gocce di detersivo per piatti, con spugnetta morbida onde evitare di rovinare il piano. Occorre far raffreddare la piastra prima di agire. IL FORNO può essere pulito con una pasta composta da bicarbonato, detersivo per i piatti e aceto bianco. Occorre usare abbastanza bicarbonato per far si che si formi una pasta che verrà stesa all’interno del forno in ogni sua parte. Importante e sciacquare bene. Un altro metodo è creare un detergente che agisce con il calore del forno composto da acqua, bicarbonato e sale fino. Mescolare il prodotto e strofinate su tutta la superficie interna del forno compreso le pareti. Portare la temperatura a 100 gradi e lasciare agire per 20 minuti. Far raffreddare il forno e passare con una spugna morbida bagnata. Si può passare anche con un panno umido e aceto bianco. IL FORNO A MICROONDE va fatto prima raffreddare e poi strofinato con panno in microfibra, acqua e aceto bianco. Il piatto girevole va lavato come si lava un comune piatto da cucina. Si può anche mettere un recipiente aperto con acqua, aceto bianco e bicarbonato e far riscaldare per alcuni minuti. Dopo che si è formato il vapore, passare con un panno. IL FRIGORIFERO va pulito, disinfettato e deodorato. Bicarbonato e oli essenziali al tea tree e limone, mescolati ad acqua. Mettere il tutto in uno spray e spruzzare su tutta la superficie interna del frigo. Importante è pulire bene anche le guarnizioni con una miscela composta da succo di limone, bicarbonato e acqua tiepida. Lasciare un prodotto nel frigo “cattura odori” è un ottima idea… in un vasetto o un bicchiere di vetro mettiamo 3 cucchiai di bicarbonato e 3 gocce di olio essenziale al tea tree. Sostituire dopo qualche mese. Per pulire l’esterno del frigo possiamo amalgamare il sapone di marsiglia con acqua, aceto bianco, bicarbonato. Per completare l’opera staccate la presa del frigo dalla corrente e pulite la serpentina con acqua e aceto…risparmio garantito con una serpentina sempre ben pulita! Infine passiamo alla pulizia del freezer: far sbrinare ed eliminare tutto il ghiaccio. Acqua e bicarbonato con un panno in microfibra. Risciacquare accuratamente e asciugate.