Sicuro… è ozono!

L’ozono è un disinfettante molto potente, attivo contro batteri, virus e protozoi. Rispetto al cloro, l’ozono agisce più velocemente ed in minore concentrazione*. Usato ad adeguate concentrazioni, è in grado di uccidere batteri, muffe, protozoi ed inattivare virus enterici e respiratori come il Coronavirus responsabile della SARS, senza lasciare residui chimici. L’uso dell’ozono è riconosciuto dal Ministero della Sanità come presidio naturale per la sterilizzazione di ambienti contaminati.

*Fonte: Agenzia Americana per la Protezione Ambientale (EPA).

Coronavirus, gli studi confermano elevata permanenza nell’aria e sulle superfici: l’importanza di una sanificazione professionale per ridurre il contagio. 

Secondo studi condotti dall’Istituto Nazionale per le malattie infettive degli Stati Uniti, che fa parte dei National Institutes of Health (NIH), il Coronavirus SarsCoV2 può restare nell’aria, mediante goccioline di saliva, fino a 3 ore e sulle superfici per giorni, in particolare fino a 24 ore sul cartone e fino a tre giorni su plastica e acciaio. Superfici, queste, che possono entrare in contatto con le nostre mani, a conferma dell’importanza della contaminazione ambientale come mezzo di trasmissione del virus.

Un’attenta pulizia delle superfici è dunque cruciale per eliminare la presenza del virus.

Per garantire livelli ottimali di pulizia è necessario effettuare, oltre alla classica pulizia quotidiana, una sanificazione profonda e professionale degli ambienti, svolta da operatori specializzati.

Affidati a Proverbio Service per la sanificazione dei tuoi ambienti.

PROVERBIO SERVICE dispone di attrezzature e macchinari professionali in grado di effettuare con rapidità ed efficacia una sanificazione accurata dei tuoi ambienti. 

Gli ambienti vengono sanificati tramite la nebulizzazione di detergente sanificante presidio medico chirurgico, che ha come principio attivo il sale quaternario di ammonio (Cloruruo di alchil dimetil benzil ammonio) al 15%: un potentissimo sanificante presidio medico chirurgico, utilizzato negli ambiti ospedalieri.

La sanificazione delle superfici avviene tramite un dispositivo elettronico che trasforma l’acqua deionizzata in ozono. L’OZONO è un gas naturale che possiede un grande potere disinfettante, riconosciuto dal Ministero della Sanità come “Presidio naturale per la sterilizzazione d’ambienti”. Tra tutti i disinfettanti al mondo, l’ozono, con il suo altissimo potere ossidante, è il migliore igienizzante e deodorante, più forte perfino dei detergenti chimici tradizionali. È 100% naturale, ecologico ed economico. Terminato il trattamento, l’ozono si riconverte in ossigeno senza lasciare alcun residuo tossico o chimico.

I servizi igienici ad alto flusso vengono sanificati tramite schiumatura al cloro di tutte le superfici.

I pavimenti vengono lavati e sanificati con macchina di nuova generazione.

Tutti i prodotti hanno certificazione e sono a prova di tampone.

BONUS FACCIATE 2020, ‘‘LO SCONTO FISCALE PER RISTRUTTURARE LE FACCIATE’’

Probabilmente hai pensato più di una volta di rifare la facciata di casa, perché costituisce la parte dell’edificio che più soffre il passare del tempo e gli agenti atmosferici. Il dubbio principale che ci assale però è: quanto costa ristrutturare una facciata?

Tenendo conto che il rifacimento di una facciata comprende una serie di servizi, spesso si accantona l’idea, in vista del preventivo.

Una delle novità di maggiore rilevanza nel contesto della Legge di Bilancio 2020 è rappresentato dalla nuova agevolazione fiscale che dà la possibilità di usufruire di una forte detrazione fiscale a chi decide di rinnovare l’esterno dell’edificio.

È il cosiddetto bonus facciate 2020.

Che cos’è il bonus facciate?

Il bonus facciate è una detrazione del 90% sulle spese documentate e sostenute nel 2020 per il restauro delle facciate degli edifici. Il bonus comprende qualsiasi tipo di lavoro sulla facciata: dal rifacimento dell’intonaco ad un semplice lavoro di tinteggiatura. Sono compresi anche lavori di manutenzione ordinaria, cosa che prima del bonus era prerogativa solo dei palazzi con due diverse unità immobiliari. Con il bonus 2020 si ha diritto anche ai lavori di manutenzione ordinaria eseguiti sulle facciate delle ville o delle villette con una sola unità abitativa.  L’incentivo verrà suddiviso in 10 rate annuali di pari importo da utilizzare in fase di dichiarazione dei redditi.

Quali i soggetti ammessi all’agevolazione?

Le persone fisiche, gli enti pubblici e privati che non svolgono attività commerciale, società semplici, associazioni tra professionisti, società di capitali e di persone che conseguono reddito di impresa. La detrazione non può essere utilizzata da chi possiede esclusivamente redditi assoggettati a tassazione separata o a imposta sostitutiva. Sono esclusi, per esempio, i titolari esclusivamente di redditi derivanti dall’esercizio di attività d’impresa o di arti o professioni che aderiscono al regime forfettario. Infatti, il loro reddito è assoggettato a imposta sostitutiva.

Quali sono gli interventi ammessi?

Sono ammessi al beneficio esclusivamente gli interventi sulle strutture opache della facciata, su balconi o su ornamenti e fregi. In particolare, si tratta delle zone A e B individuate dall’articolo 2 del decreto n. 1444/1968 del Ministro dei lavori pubblici.

  • zona A (centri storici): le parti del territorio interessate da agglomerati urbani che rivestono carattere storico, artistico o di particolare pregio ambientale o da porzioni di essi, comprese le aree circostanti che possono considerarsi parte integrante, per tali caratteristiche, degli agglomerati stessi;
  • zona B (totalmente o parzialmente edificata): include le parti del territorio totalmente o parzialmente edificate, diverse dalle zone “A”. Vengono considerate parzialmente edificate le zone in cui la superficie coperta degli edifici esistenti non risulti inferiore al 12,5 per cento (un ottavo) della superficie fondiaria della zona, e nelle quali la densità territoriale sia maggiore di 1,5 mc/mq.

 

Per capire la zona in cui si trova il proprio immobile, basta consultare il sito del proprio Comune.

Tra i lavori agevolabili rientrano quelli per il rinnovo della facciata esterna, inclusa la mera tinteggiatura o pulitura della superficie, lo stesso vale per i balconi o eventuali fregi esterni. E ancora lavori sulle grondaie, sui pluviali, sui parapetti, sui cornicioni e tutte le parti impiantistiche coinvolte purché parte della facciata dell’edificio.

 

PROVERBIO SERVICE dispone di attrezzature e macchinari professionali in grado di pulire ogni tipo di pietra naturale e artificiale, granito, arenarie, calcareniti, marmo e travertino, cotto, laterizi, rimozione graffiti e scritte vandaliche e ingiuriose da superfici lapidee, mattoni, pietra, alluminio, vetro, grazie all’utilizzo di inerti ecologici biocompatibili ed acqua vaporizzata, senza l’impiego di prodotti chimici invasivi e di difficile gestione smaltimento

Il sistema di Proverbio Service consente di conciliare delicatezza e qualità della lavorazione con le esigenze di elevata velocità e produttività e riduzione dei consumi di materiali inerti.

Si aspira accuratamente la superficie da trattare con aspiratore dotato di filtro E.P.A…
Si nebulizza il detergente sanificante ( Presidio Medico Chirurgico)…
Si inietta, tramite una macchina professionale, una schiuma densa a 60 gradi…
Utilizzando una macchina a 2 spazzole si stende su tutta la superficie la schiuma e si trattano le macchie ostinate…
Si estrae la schiuma con macchina ad aspirazione ad alta depressione…
Si garantisce l’asciugatura in tempi brevi ottenendo un risultato impeccabile!

Riduce le ore di lavoro
Le macchine o gli impianti possono essere puliti senza smontarli e senza dover essere raffreddati. La pulizia viene eseguita sul posto, riducendo il tempo di pulizia fino al 150% rispetto ad una pulizia tradizionale.
Riduce il danno all’apparecchiatura
La sabbiatura con il ghiaccio secco non e’ abrasiva e non danneggia e non graffia i forni o altre attrezzature delicate e mantiene integre le superfici.
Rimuove gli allergeni
Elimina tutti gli allergeni. Pulire nel settore alimentare con l’anidride carbonica incontra le direttive FDA, USDA e EPA.
Riduce la responsabilitÃ
Elimina le spese e i rischi della pulizia chimica ed evita di far pulizie ambientali costose. Elimina il rischio di contaminazione con le setole di spazzole metalliche. La pulizia con il ghiaccio secco puo’ anche essere usato attorno ai componenti elettrici dove l’acqua può presentare un rischio serio.
Allunga la vita delle apparecchiature
La migliore esecuzione e le parti piu’ pulite hanno come risultato attrezzature piu’ durevoli.
Riduce i costi
Le caratteristiche della pulizia con il ghiaccio secco può drasticamente ridurre i tempi di pulizia necessari. La pulizia è più veloce e non ha bisogno dello smontaggio/rimontaggio di attrezzature.
Non utilizza solventi
Non danneggia le apparecchiature, la salute delle persone e l’ambiente proprio perche’ utilizza il ghiaccio secco come sostanza pulente

Che cos’e’ la pulizia criogenica

La pulizia criogenica, o pulizia con ghiaccio secco e’ un metodo di pulizia rivoluzionario che utilizza il ghiaccio secco come sostanza pulente.
La pulizia criogenica si basa fondamentalmente su tre effetti:
Shock termico
Lo shock termico generato dalla bassa temperatura del ghiaccio secco rende l’incrostazione friabile e separa la stessa dalla superficie da pulire in modo tale che sia facilmente asportabile.
Azione meccanica
I pellets di ghiaccio secco, cioe’ piccoli cilindri di diametro 3-16 mm., vengono accellerati nella corrente d’aria (sistema venturi) e colpiscono ad una forte velocita’ le incrostazioni non desiderate che in tal modo vengono asportate.
Sublimazione
Quando il ghiaccio secco colpisce la superficie da pulire passa dallo stato solido a quello gassoso cio’ provoca una dilatazione del volume dell’anidride carbonica di circa 700 volte e di conseguenza un’esplosione delle incrostazioni dalla superficie da pulire.
La pulizia di impianti con il ghiaccio secco è una soluzione ideale per l’industria alimentare in quanto:
riduce le ore di lavoro. Le caratteristiche della pulizia con il ghiaccio secco può drasticamente ridurre i tempi di pulizia necessari.
riduce il tempo di fermo attraverso la pulizia nel posto. I forni possono essere puliti senza smontarli e senza dover essere raffreddati. Riduce il tempo di pulizia del forno del 150% o più.
riduce il danno all’apparecchiatura. La sabbiatura con il ghiaccio secco non è abrasiva e non danneggia e non graffia i forni o altre attrezzature delicate e mantiene integre le superfici.
rimuove gli allergeni. Elimina tutti gli allergeni. Pulire nel settore alimentare con l’anidride carbonica incontra le direttive FDA, USDA e EPA. (Enti americani)
riduce la responsabilità. Elimina le spese e i rischi della pulizia chimica ed evita di far pulizie ambientali costose. Elimina il rischio di contaminazione con le setole di spazzole metalliche. La pulizia con il ghiaccio secco può anche essere usato attorno ai componenti elettrici dove l’acqua può presentare un rischio serio.
In definitiva la pulizia con il ghiaccio secco può significativamente ridurre il lavoro di pulizia, il tempo di fermo dell’attrezzatura, i costi di smaltimento dei rifiuti, i costi di manutenzione ordinaria e straordinaria. Ridurre collettivamente i costi può assicurare un rapido ritorno di investimento.
La pulizia con il ghiaccio secco è una soluzione ideale per l’industria tipografica in quanto
riduce le ore di lavoro. Le caratteristiche della pulizia criogenica può drasticamente ridurre i tempi di pulizia necessari. Non c’è bisogno per lo smontaggio e il rimontaggio di attrezzatura.
riduce il tempo di fermo. La sabbiatura con il ghiaccio secco può prevenire interruzioni di lavoro. Con la pulizia a mano il tempo richiesto per la pulizia delle stampanti è lento. In breve, il guadagno nella produzione può essere estremamente significativo.
garantisce una pulizia più completa. La sabbiatura con il ghiaccio secco pulisce nelle fessure non raggiungibili a mano.
garantisce una migliore esecuzione. La qualità della stampa è migliore in quanto le stampe sono più pulite e uniformi.
estende la vita della stampante. La migliore esecuzione e le parti più pulite hanno come risultato attrezzature più durevoli.
garantisce una migliore sicurezza. I solventi chimici possono essere eliminati rimuovendo i pericoli creati ai lavoratori.
In definitiva la riduzione delle ore di lavoro, la riduzione del tempo di fermo, la vita più lunga delle attrezzature di stampa e la diminuzione delle spese per lo smaltimento dei rifiuti hanno come risultato un risparmio reale.Industria Plastica

La pulizia con il ghiaccio secco è una soluzione ideale per l’industria plastica in quanto
pulisce efficacemente stampi, attrezzature per l’imballaggio, macchine per gli stampi, forni e impastatrici.
riduce il tempo di fermo attraverso la pulizia nel posto. Gli stampi possono essere puliti nel posto e senza dover essere raffreddati. Generalmente l’esecuzione è migliore quando gli stampi sono puliti a caldo.
riduce il danno allo stampo. La sabbiatura con il ghiaccio secco non è abrasiva e non danneggia gli stampi o altre attrezzature delicate ma invece mantiene integre le superficie.
riduce la responsabilità. Limita i costi e i rischi del solvente pulendo ed evita di fare pulizie ambientali costose. Rimuove il rischio del prodotto contaminante con setole di spazzole meccaniche. La pulizia con il ghiaccio secco può essere anche usata attorno ai componenti elettrici dove l’acqua può presentare un serio rischio.
In definitiva la pulizia con il ghiaccio secco può significativamente ridurre il lavoro di pulizia, il tempo di fermo dell’attrezzatura e i costi di smaltimento dei rifiuti. Ridurre collettivamente i costi può assicurare un rapido ritorno di investimento.